Morti da vaccino fascia 15-44 - Dati Euromomo

Galerkin

Nuovo Utente
Registrato
23/1/13
Messaggi
27.773
Punti reazioni
1.486
Non si sono preoccupati dell' età(in fondo il 90% dei morti avevano più di 65 anni) figuriamoci di altezza,peso,sesso ecc...
le violenze che hanno perpetrato ai ragazzini che dal COVID non rischiavano nulla è la cosa che mi ha fatto più incaxxare in assoluto. Perché denota chiaramente malafede e assenza di qualunque scrupolo morale.
 

rainbowdandy

Nuovo Utente
Registrato
29/9/07
Messaggi
87.824
Punti reazioni
2.569

ale.v

ἐποχή ἀπάθεια ἀπορέω
Registrato
31/8/07
Messaggi
17.562
Punti reazioni
1.332
i picchi hanno influssi stagionali. Ma tu sei fissato su quelli e non guardi il dato cumulato.
No, non sono fissato con nulla, guardo sia il cumumlato che i picchi, sia i valori assoluti, sia l'ampiezza delle deviazioni (in questa stessa discussione ho detto con numeri che l'eccesso totale è ben al di sopra di una possibile fluttuazione statistica)...

Se fai una miocardite sublcinica puoi avere un episodio magari a distanza di 1-2 anni o anche di più. Secondo me tu non hai compreso benissimo i possibili danni da vaccino.
Non ho assultamente negato che puoi avere un episodio a distanza di 1 o 2 anni, ma anche più.
Ho detto che PROPRIO per la distribuzione temporale lunga, difficile che poi si accumulino tutti insieme.

Se oggi prendiamo in 1000 un veleno che fa effetto tra i 2 e i 5 anni, praticamente impossibile che a TUTTI e 1000 il veleno faccia effetto dopo 3 anni e due mesi.
Ci si DEVE aspettare una distribuzione più larga (proprio per la definizione di effetto che puo' avere un episodio a 1 o 2 anni o anche di più...)

Secondo me tu non comprendi quello che scrivo (ritengo perché non ti sforzi più di tanto a comprendermi).
Capita... ...immagino che in un forum la maggior parte delle persone legga di corsa e pensi che l'interlocutore sia inetto...

Leggendoti sembra che ragioni a compartimenti stagni.
No, assolutamente, proprio al contrario.
Tento di osservare i dati e trovare innanzitutto spiegazioni semplici, possibilmente non apodittiche e non contraddittorie e nè che prevedano complessi meccanismi ad hoc.

Rasoio di occam.

Poi tutto può essere, la spiegazione semplice potrebbe essere sbagliata e la realtà è spesso persino un po' (un po', non del tutto) contraddittoria...

Questo non è un normale vaccino è una terapia che scombussola il sistema immunitario. Non lo sa nessuno cosa succede a fare continuamente richiami a così breve tempo.
Qua spiega un po' in dettaglio:



https://covid19criticalcare.com/wp-content/uploads/2022/12/I-RECOVER-Post-Vax-Jan-9-FINAL.pdf
Leggerò con interesse, come sempre, quello che mi hai postato.
Assolutamente d'accordo con il fatto che richiami così ravvicinati di una tecnica così nuova sia davvero poco saggio, nel futuro potrebbe essere considerato uno dei più grandi errori della medicina primitiva...

Ma proprio perchè non ragiono a compartimenti stagni non parto certo dall'assunto che sia tutto sempre il vaccino.

Ritengo che gli effetti ci siano stati e siano persino perfettamente visibili da alcuni dati integrati (sempre euromomo e cdc).
Ma questo non vuol dire che debba obbligatoriamente attribuire sempre tutto al vaccino e per sempre.
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.159
Punti reazioni
218
Qualcuno è in grado di calcolare, per la sola Italia, a quanti ammonterebbero i morti in eccesso nella fascia 15-44, secondo Euromomo, per l'anno 2021?

Io non sono riuscito ad estrapolare il dato.

Si riesce con lo Z score, ma non col numero di morti.
 

rainbowdandy

Nuovo Utente
Registrato
29/9/07
Messaggi
87.824
Punti reazioni
2.569
No, non sono fissato con nulla, guardo sia il cumumlato che i picchi, sia i valori assoluti, sia l'ampiezza delle deviazioni (in questa stessa discussione ho detto con numeri che l'eccesso totale è ben al di sopra di una possibile fluttuazione statistica)...


Non ho assultamente negato che puoi avere un episodio a distanza di 1 o 2 anni, ma anche più.
Ho detto che PROPRIO per la distribuzione temporale lunga, difficile che poi si accumulino tutti insieme.

Se oggi prendiamo in 1000 un veleno che fa effetto tra i 2 e i 5 anni, praticamente impossibile che a TUTTI e 1000 il veleno faccia effetto dopo 3 anni e due mesi.
Ci si DEVE aspettare una distribuzione più larga (proprio per la definizione di effetto che puo' avere un episodio a 1 o 2 anni o anche di più...)

Secondo me tu non comprendi quello che scrivo (ritengo perché non ti sforzi più di tanto a comprendermi).
Capita... ...immagino che in un forum la maggior parte delle persone legga di corsa e pensi che l'interlocutore sia inetto...


No, assolutamente, proprio al contrario.
Tento di osservare i dati e trovare innanzitutto spiegazioni semplici, possibilmente non apodittiche e non contraddittorie e nè che prevedano complessi meccanismi ad hoc.

Rasoio di occam.

Poi tutto può essere, la spiegazione semplice potrebbe essere sbagliata e la realtà è spesso persino un po' (un po', non del tutto) contraddittoria...


Leggerò con interesse, come sempre, quello che mi hai postato.
Assolutamente d'accordo con il fatto che richiami così ravvicinati di una tecnica così nuova sia davvero poco saggio, nel futuro potrebbe essere considerato uno dei più grandi errori della medicina primitiva...

Ma proprio perchè non ragiono a compartimenti stagni non parto certo dall'assunto che sia tutto sempre il vaccino.

Ritengo che gli effetti ci siano stati e siano persino perfettamente visibili da alcuni dati integrati (sempre euromomo e cdc).
Ma questo non vuol dire che debba obbligatoriamente attribuire sempre tutto al vaccino e per sempre.
in generale soprattutto nei paesi con clima più freddo e meno luce solare tendi ad avere picchi di mortalità tra dicembre e gennaio. Questo succede sempre. Semplicemente perchè le persone più deboli muoiono più facilmente in quei mesi lì.
Secondo me non fai una grande analisi se cerchi eccesso di mortalità in corrispondenza o appena dopo le vaccinazioni. Tutto qua. Cmq altro elemento che voi non prendete in considerazione nelle vostre analisi è che dopo 2 anni di eccessi di mortalità dovresti avere mortalità sotto la media e non in linea con gli anni precedenti. Se è in linea già vuol dire che è un eccesso di mortalità. Se è +10 vuol dire che l'eccesso è molto più alto. Per il resto sono d'accordo con te non credo che vaccino sia unico fattore da indagare. Anche long covid può essere fattore che ha un suo ruolo. Poi possono esserci altri fattori che non conosciamo.
 

ale.v

ἐποχή ἀπάθεια ἀπορέω
Registrato
31/8/07
Messaggi
17.562
Punti reazioni
1.332
Qualcuno è in grado di calcolare, per la sola Italia, a quanti ammonterebbero i morti in eccesso nella fascia 15-44, secondo Euromomo, per l'anno 2021?

Io non sono riuscito ad estrapolare il dato.

Si riesce con lo Z score, ma non col numero di morti.
Da quali dati vuoi estrapolare questo numero? E quale numero esattamente?
Considera infatti che l'Italia riesce ad inviare ad euromomo solo il 14% del totale dei dati, quindi un conto è il numero italiano su euromomo un conto è il numero italiano totale.
Questo non è un normale vaccino è una terapia che scombussola il sistema immunitario. Non lo sa nessuno cosa succede a fare continuamente richiami a così breve tempo.
Qua spiega un po' in dettaglio:



https://covid19criticalcare.com/wp-content/uploads/2022/12/I-RECOVER-Post-Vax-Jan-9-FINAL.pdf
Il link non porta ad una pagina esistente, cerco nel sito...
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.159
Punti reazioni
218
Da quali dati vuoi estrapolare questo numero? E quale numero esattamente?
Considera infatti che l'Italia riesce ad inviare ad euromomo solo il 14% del totale dei dati, quindi un conto è il numero italiano su euromomo un conto è il numero italiano totale.
Chiedo se qualcuno è in grado, se non si può, amen.
 

ale.v

ἐποχή ἀπάθεια ἀπορέω
Registrato
31/8/07
Messaggi
17.562
Punti reazioni
1.332
E' che non ho proprio capito quale numero vorresti...
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.159
Punti reazioni
218
E' che non ho proprio capito quale numero vorresti...
Rifaccio la domanda che credevo di avere formulato in modo comprensibile

Usando i grafici Euromomo qualcuno è in grado di quantificare i morti che dovrebbero esserci stati in più nel 2021, relativi alla sola Italia, nella fascia 15-44?
 

ale.v

ἐποχή ἀπάθεια ἀπορέω
Registrato
31/8/07
Messaggi
17.562
Punti reazioni
1.332
Nel 2021 dai dati di euromomo della singola nazione Italy (z-scores by country) non c'è nessun aumento statisticamente significativo di mortalità nella fascia 15-44.

Come ho già scritto, non ricordo se in questo o in altro thread, c'è da ricordare che siccome l'italia offre solo un campione del 14%, in questa fascia la media settimanale è di poche decine di decessi, quindi la variazione del numero (lo z-score) è molto ampia (basta un incidente d'auto in più per fare una variazione del 10%) e quindi lo z-score è abbastanza ampio e probabilmente tende a mangiarsi un po' di anomalie.

D'altra parte, su tutti i dati euromomo, gli z-scores settimanali delle singole nazioni sono molto "erratici", solo per nazioni più grandi si nota una certa tendenza, più coerente con il "totale".