Motivi per i quali forse ti conviene NON INVESTIRE IN UNA TABACCHERIA.

cacorotten

Nuovo Utente
Registrato
20/1/19
Messaggi
22
Punti reazioni
2
La soddisfazione nel lavoro credo sia una cosa molto personale e non credo dipenda solo da quanto ho speso per acquistare l'attività e se ci guadagnerò quando la venderò. In mezzo ci saranno più di 25 anni in cui avrò lavorato in un'attività che a me piace e che ad oggi mi permette di mantenere una famiglia.
Ho una cara amica farmacista che ha acquistato una farmacia circa 25 anni fa. Allora le farmacia si pagavano anche più di 2 volte i fatturati e ora quasi alla pari. In questi anni ha fatto crescere l'attività, l'ha spostata, ha degli studi medici vicini e oltre a lei ci campano il marito e la figlia che nel frattempo ha preso la laurea. Certo l'avrà pagata tanto ma non penso sia un problema per lei oggi. Probabilmente se la vendesse potrebbe perderci qualcosa ma non credo neanche visto il passaggio lira euro. La cosa importante che quell'investimento iniziale le ha permesso di avere un lavoro che le piaceva e che fosse ben remunerato.
Comunque non sono qui per esaltare il lavoro di tabaccaio ma anzi di problemi ce ne sono tanti e i margini sono veramente risicati. Se avete di meglio da fare fate bene ma ad oggi per la mia personalissima esperienza è ancora un buon investimento.
Infine concordo con te che la tabaccheria come anche la farmacia dipendono molto da chi sta al governo. Se questi signori si alzano un giorno e decidono di liberalizzare attività come queste il valore crollerebbe come anche i guadagni.
Il mio intervento era solo sul fatto che se si decide di acquistare una tabaccheria convenga prenderne una con aggi alti perché tanto le ore in cui ci stai dentro sono sempre le stesse e i debiti se gli aggi sono alti e reali si riescono a ripagare.
 

cacorotten

Nuovo Utente
Registrato
20/1/19
Messaggi
22
Punti reazioni
2
Si credo sia possibile, probabilmente stai avendo degli aggi costanti negli ultimi anni e anche i tuoi costi sono abbastanza stabili. In questo modo di anno in anno non hai particolari crediti da portare per l'anno dopo e quindi la tua situazione ti porta a pagare più o meno la stessa cifra di anno in anno.
 

smokinstyle

Nuovo Utente
Registrato
2/1/13
Messaggi
85
Punti reazioni
0
La soddisfazione nel lavoro credo sia una cosa molto personale e non credo dipenda solo da quanto ho speso per acquistare l'attività e se ci guadagnerò quando la venderò. In mezzo ci saranno più di 25 anni in cui avrò lavorato in un'attività che a me piace e che ad oggi mi permette di mantenere una famiglia.
Ho una cara amica farmacista che ha acquistato una farmacia circa 25 anni fa. Allora le farmacia si pagavano anche più di 2 volte i fatturati e ora quasi alla pari. In questi anni ha fatto crescere l'attività, l'ha spostata, ha degli studi medici vicini e oltre a lei ci campano il marito e la figlia che nel frattempo ha preso la laurea. Certo l'avrà pagata tanto ma non penso sia un problema per lei oggi. Probabilmente se la vendesse potrebbe perderci qualcosa ma non credo neanche visto il passaggio lira euro. La cosa importante che quell'investimento iniziale le ha permesso di avere un lavoro che le piaceva e che fosse ben remunerato.
Comunque non sono qui per esaltare il lavoro di tabaccaio ma anzi di problemi ce ne sono tanti e i margini sono veramente risicati. Se avete di meglio da fare fate bene ma ad oggi per la mia personalissima esperienza è ancora un buon investimento.
Infine concordo con te che la tabaccheria come anche la farmacia dipendono molto da chi sta al governo. Se questi signori si alzano un giorno e decidono di liberalizzare attività come queste il valore crollerebbe come anche i guadagni.
Il mio intervento era solo sul fatto che se si decide di acquistare una tabaccheria convenga prenderne una con aggi alti perché tanto le ore in cui ci stai dentro sono sempre le stesse e i debiti se gli aggi sono alti e reali si riescono a ripagare.

Pienamente d'accordo con te....certo non ci sono più i margini di un tempo (io mi son fatto casa senza 1 euro di mutuo e non è piccola)....oltre a fare un lavoro che piace, non ti sporca, non fatichi, al caldo d'inverno al fresco d'estate cash subito e non a 60/90 se ti va bene, è casa tua soprattutto....beh ad oggi contro molti lavori poco remunerati ed a condizioni molto precarie scelgo la Tabaccheria 👍
 

tatanka78

NIENTE è COME SEMBRA
Registrato
24/1/08
Messaggi
2.320
Punti reazioni
191
Domanda se vendo la tabaccheria a 200.000 quanto pago di tasse grazie per chi risponde
 

lorenzo_1

Nuovo Utente
Registrato
31/3/02
Messaggi
1.215
Punti reazioni
56
Notizia Ansa.

La polizia, con l'operazione "Giù la testa" che ha portato a 4 arresti, ha individuato mandante ed esecutore dell'omicidio di Bruno Ielo, il tabaccaio ucciso con un colpo di pistola alla testa il 25 maggio 2017. Il commerciante 66enne, per l'accusa, fu ucciso su mandato di un esponente della 'ndrangheta in modo plateale con una pistola abbandonata accanto al cadavere, perché non si era voluto piegare al diktat della cosca di chiudere la tabaccheria facendo concorrenza a quella del mandante dell'omicidio, elemento di spicco della famiglia Tegano.

'Ndrangheta, tabaccaio fu ucciso per essersi opposto al boss - Calabria - ANSA.it
 
Ultima modifica:

nonamoilrischio

Nuovo Utente
Registrato
14/10/08
Messaggi
8.558
Punti reazioni
200
motivi per non aprirla

1) lavoro impegnativo che prevedere di lavorare 10-12 ore al giorno rinchiusi in un buco aspettando di morire ( nel frattempo si potrebbe allestire il locale comprandosi una bara)

2) si contribuisce alla dipendenza di gente che gioca d'azzardo con i gratta e vinci, slots, invogliandoli a suicidarsi ,vendendo questo marciume per mero profitto

3) si contribuisce e si promuove la droga del tabacco che causa milioni di morti di cancro , se fosse lecito vendere eroina, il tabaccaio pur di guadagnarci so sicuro che lo farebbe

4) si pagano il 40% di tasse al socio occulto dello stato, sia che si fa profitto o meno , lo strozzino arriva e senza aver fatto nulla cerca l'incasso del lavoro del tabaccaio sfigato

5) rapine a go go , il tabaccaio che vuole fare il furbo vendendo letame che danneggia l'altrui salute, ogni tanto riceve qualche visita inopportuna ed e costretto a sganciare la mazzetta controvoglia, d'altronte il criminale ruba, il tabaccaio penso che non è che sia un'anima pia perche danneggia le persone a cui vende prodotti a scopo di profitto, una lotta alla sopravvivenza in pratica

6) costo licenze esorbitante , uno deve pagare 150-200k e lavorare 5 anni per recuperarli se li va bene a gratis , ogni tanto lo stato gli manda la guardia di finanza con frusta in mano per frustare il tabaccaio furbacchione che vuole fare business con le sigarette, i gratta e perdi e porcherie varie
 

nonamoilrischio

Nuovo Utente
Registrato
14/10/08
Messaggi
8.558
Punti reazioni
200
Aggi totali?
A me quest'anno è andata di lusso utile lordo 170k - spese =
Prima rata circa 13k e seconda rata circa 9-10k.

c'e qualcosa che non quadra , coem fai a pagare 13k di tasse su 170k di utile quando la tassazione a scaglioni e del 36% 43%? :O
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.737
Punti reazioni
1.143
Catania, bomba al distributore di sigarette: ladro muore nell'esplosione

pure gli attentati...
ma il boss come li sceglie i bombaroli?

chi va dicendo in giro che odio il mio lavoro non sa con quanto amore mi dedico al tritolo. E quasi indipendente ancora poche ore poi gli darò la voce il detonatore il mio pinocchio fragile parente artigianale di ordigni costruiti su scala industriale di me non farà mai un cavaliere del lavoro io sono d'un'altra razza son bombarolo
 

stonel

Nuovo Utente
Registrato
16/11/15
Messaggi
10
Punti reazioni
0
Stipendio edicole

ma dove vivi ???? Tabaccai che guadagnano 3/4 mila euro al mese ???? Edicolanti che lavorano 7 giorni su 7 per 12 ore al giorno guadagnano 1500 euro , per te é un buono stipendio ????? Sei fuori dalla realtà
 

lorenzo_1

Nuovo Utente
Registrato
31/3/02
Messaggi
1.215
Punti reazioni
56
Premesso che una cosa come questa nessuno avrebbe potuto prevedere, credo che chi stava pensando di rilevare una T ora si stia facendo mille domande. Capite bene l'importanza di non strapagare una licenza, di non fare debito o di farne poco e di prevedere di sopravvivere anche a fermi di 3/6 mesi.
Lo stato pare dara' 600 euro alle partite iva, soldi con i quali forse paghi l'affitto ma di certo non metti cibo in tavola.
Inoltre dopo questo asteroide, forse alcuni comportamenti cambieranno per sempre e molta gente curera di piu' la salute, confermando il trend in discesa del consumo di tabacco.

2.png

3.png
 

dombar78

Nuovo Utente
Registrato
10/9/22
Messaggi
1
Punti reazioni
0
Orario Tabaccheria

Buonasera a tutti,
riguardo l'orario di apertura-chiusura attività, leggevo tra i vari post che una tabaccheria finirà per ingabbiarti tante ore all'interno...
Ma oltre l'orario di apertura al pubblico tocca fare tante operazioni a saracinesca abbassata?
:wall::specchio:

Sto valutando l'idea di rilevarne una, saremo 2-3 persone di famiglia a gestire
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.737
Punti reazioni
1.143
Buonasera a tutti,
riguardo l'orario di apertura-chiusura attività, leggevo tra i vari post che una tabaccheria finirà per ingabbiarti tante ore all'interno...
Ma oltre l'orario di apertura al pubblico tocca fare tante operazioni a saracinesca abbassata?
:wall::specchio:

Sto valutando l'idea di rilevarne una, saremo 2-3 persone di famiglia a gestire

Beh dovrai sicuramente pulire ( lavare per terra ) e mettere a posto gli scaffali, alcune cose ovviamente non le potrai fare in orario di apertura, che ne so spostare mobili e usare la scala, come ti dicevo prima lavare per terra.
2/3 persone da gestire sarebbe un bell'impegno sicuramente in termini economici
 

1lira

Nuovo Utente
Registrato
29/1/17
Messaggi
1.470
Punti reazioni
58
Buonasera a tutti,
riguardo l'orario di apertura-chiusura attività, leggevo tra i vari post che una tabaccheria finirà per ingabbiarti tante ore all'interno...
Ma oltre l'orario di apertura al pubblico tocca fare tante operazioni a saracinesca abbassata?
:wall::specchio:

Sto valutando l'idea di rilevarne una, saremo 2-3 persone di famiglia a gestire
Si un bel pò di cose...
Tante...
Sei un imprenditore a tutti gli effetti ed oltre alle normali cose della partita iva ogni due x 3 devi fare corsi al pc , firmare contratti online , commercialista , versamenti, .
io ad es capita sepsso che mi chiuda all'interno per completare cose che quando si è al banco non faccio .
Considera di fare turni da 12 ore perchè in caso contrario non conviene rilevare un atab.
considerà che io vado pure la domenica a lavorare a porte chiuse.
Fai tu...
Sempre meglio di fare il muratore, meglio di andare a lavorar in campagna ... ECC ECC ECC
 

1lira

Nuovo Utente
Registrato
29/1/17
Messaggi
1.470
Punti reazioni
58
Si un bel pò di cose...
Tante...
Sei un imprenditore a tutti gli effetti ed oltre alle normali cose della partita iva ogni due x 3 devi fare corsi al pc , firmare contratti online , commercialista , versamenti, .
io ad es capita sepsso che mi chiuda all'interno per completare cose che quando si è al banco non faccio .
Considera di fare turni da 12 ore perchè in caso contrario non conviene rilevare un atab.
considerà che io vado pure la domenica a lavorare a porte chiuse.
Fai tu...
Sempre meglio di fare il muratore, meglio di andare a lavorar in campagna ... ECC ECC ECC

Avere p.iva significa fare sacrifici enormi ma se lavori sodo le soddisfazioni ci sono, ovvio non sono regalati i soldi ma lavorati e considera che la metà di quello che guadagni la darai allo stato.
 

hircus

Nuovo Utente
Registrato
10/4/17
Messaggi
191
Punti reazioni
12
Futuro senza fumo ?

"Lo ha affermato Tommaso Di Giovanni, vice president Global Communication di Philip Morris International, parlando dell’obiettivo ‘futuro senza fumo’ dell’azienda leader nel settore dei prodotti senza combustione, in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo dispositivo Iqos Iluma."
https://www.adnkronos.com/philip-mo...r-un-futuro-senza-fumo_2FOt9F3ENClVvwpKCqSwcv