Peer to peer lending: "Prestiamoci"

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
Ciao.. novita'??

ad oggi ho impegnato quasi tutte le quote ( ne mancano una decina su 60 complessive) e ho ricevuto tutte le rate del mercato standard al 7,5%, qualche ritardo ma di pochi giorni e cmq ho ricevuto tutte le rate nel segmento del nuovo mercato al 10% mentre ho due ritardi di oltre un mese sul terzo mercato con rendimento pari al 12,5%.
Vedremo per quanto tempo si protrarranno tali ritardi o se si trasformeranno in insolvenze, vi terrò come al solito cmq aggiornati sui futuri sviluppi
 

Aldous Huxley

Nuovo Utente
Registrato
12/10/11
Messaggi
635
Punti reazioni
29
Da quando ho letto sul Sole l'articolo sul social lending ho ripreso a studiare l'argomento che avevo già iniziato ad esaminare ai tempi di zopa, senza farne nulla..

Mi è venuta in mente una cosa.. tutte le somme versate dai prestatori ma non ancora erogate ai richiedenti restano sul conto deposito della banca intermediaria che paga un tasso irrisorio.

In questo modo la banca trae profitto dall'allungamento dei tempi di incontro fra domanda ed offerta dei tassi .. più le somme restano in attesa, più la banca si finanzia a buon prezzo..

Fatta questa premessa, la società di intermediazione, che interessa ha a fare in modo che le somme vengano erogate il più velocemente possibile.. che sarebbe poi l'interesse principale e comune di richiedente e prestatore?
 

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
Da quando ho letto sul Sole l'articolo sul social lending ho ripreso a studiare l'argomento che avevo già iniziato ad esaminare ai tempi di zopa, senza farne nulla..

Mi è venuta in mente una cosa.. tutte le somme versate dai prestatori ma non ancora erogate ai richiedenti restano sul conto deposito della banca intermediaria che paga un tasso irrisorio.

In questo modo la banca trae profitto dall'allungamento dei tempi di incontro fra domanda ed offerta dei tassi .. più le somme restano in attesa, più la banca si finanzia a buon prezzo..

Fatta questa premessa, la società di intermediazione, che interessa ha a fare in modo che le somme vengano erogate il più velocemente possibile.. che sarebbe poi l'interesse principale e comune di richiedente e prestatore?

l'interesse della società di intermediazione credo sia lo stesso del prestatore, visto che anche loro investono almeno una quota nel prestito e che lo stesso ha dei rendimenti certamente superiori allo 0,5% offerto dalla banca Sella.
 

sandalio

Part-time trader
Registrato
22/2/07
Messaggi
7.141
Punti reazioni
238
Salve a tutti, volevo un'informazione un po' fuori tema, ma interessante anche per voi.
Ero un prestatore con Boober, e adesso ho 17 rate arretrate di un creditore per un totale di 250 euro. Boober mi ha dato i dati del creditore; c'è qualche sistema per indurlo a pagare o far sì che non la passi così liscia in qualche modo?
Purtroppo non posso andare a prenderlo di persona, abita dall' altra parte dell' Italia e il viaggio mi costerebbe più del credito.
Per vostra informazione, io ho perso circa il 3% del capitale investito (parlo di capitale, non interessi) per rate non pagate. Tenetene conto, quando scegliete di prestare. Io prestai a oltre il 10% di interessi e alla fine mi ha reso un 3-3.5%. I prestiti migliori dei creditori più seri a tasso più alto sono stati chiusi in anticipo, perdendo gli interessi.
 

giankko

Webank deve i bolli
Registrato
25/12/05
Messaggi
5.701
Punti reazioni
202
Salve a tutti, volevo un'informazione un po' fuori tema, ma interessante anche per voi.
Ero un prestatore con Boober, e adesso ho 17 rate arretrate di un creditore per un totale di 250 euro. Boober mi ha dato i dati del creditore; c'è qualche sistema per indurlo a pagare o far sì che non la passi così liscia in qualche modo?
Purtroppo non posso andare a prenderlo di persona, abita dall' altra parte dell' Italia e il viaggio mi costerebbe più del credito.
Per vostra informazione, io ho perso circa il 3% del capitale investito (parlo di capitale, non interessi) per rate non pagate. Tenetene conto, quando scegliete di prestare. Io prestai a oltre il 10% di interessi e alla fine mi ha reso un 3-3.5%. I prestiti migliori dei creditori più seri a tasso più alto sono stati chiusi in anticipo, perdendo gli interessi.

si avvertirlo che darai mandato ad una agenzia di recupero crediti del luogo, tu perderai il 50% della somma e loro ne incasseranno il 200%
 

arkymede

Money never sleeps
Registrato
6/8/12
Messaggi
3.870
Punti reazioni
87
ad oggi ho impegnato quasi tutte le quote ( ne mancano una decina su 60 complessive) e ho ricevuto tutte le rate del mercato standard al 7,5%, qualche ritardo ma di pochi giorni e cmq ho ricevuto tutte le rate nel segmento del nuovo mercato al 10% mentre ho due ritardi di oltre un mese sul terzo mercato con rendimento pari al 12,5%.
Vedremo per quanto tempo si protrarranno tali ritardi o se si trasformeranno in insolvenze, vi terrò come al solito cmq aggiornati sui futuri sviluppi

Tam10 ?? NOVITA'???????
 

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
aggiornamento situazione:

- mercato standard 7,5% , flussi abbastanza regolari, un solo ritardo al momento di 52 giorni;

- nuovo mercato 10%, prime noti dolenti...segnalo tre ritardi dai 30 ai 60 gg, un debitore al momento non ha versato entrambe le prime due rate;

- mercato terzo 12,5%, qui i ritardi sono ben 4, di cui uno che al momento non ha versato nessuna delle tre rate su tre scadute.


Spero di aver fatto cosa gradita
 

arkymede

Money never sleeps
Registrato
6/8/12
Messaggi
3.870
Punti reazioni
87
aggiornamento situazione:

- mercato standard 7,5% , flussi abbastanza regolari, un solo ritardo al momento di 52 giorni;

- nuovo mercato 10%, prime noti dolenti...segnalo tre ritardi dai 30 ai 60 gg, un debitore al momento non ha versato entrambe le prime due rate;

- mercato terzo 12,5%, qui i ritardi sono ben 4, di cui uno che al momento non ha versato nessuna delle tre rate su tre scadute.


Spero di aver fatto cosa gradita

:'( :'( :'( :'( :angry: :angry: :angry: :angry:

pero' peccato..sarebbe stato un bel modo per diversificare......
 

Magnotta000

Umile consumatore
Registrato
17/8/11
Messaggi
2.782
Punti reazioni
222
statisticamente parlando ritardi sulle prime rate = sofferenze
 

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
aggiornamento situazione:

- mercato standard 7,5% , flussi abbastanza regolari, un solo ritardo al momento di 52 giorni;

- nuovo mercato 10%, prime noti dolenti...segnalo tre ritardi dai 30 ai 60 gg, un debitore al momento non ha versato entrambe le prime due rate;

- mercato terzo 12,5%, qui i ritardi sono ben 4, di cui uno che al momento non ha versato nessuna delle tre rate su tre scadute.


Spero di aver fatto cosa gradita


piccola rettifica odierna: il ritardatario di 52 gg del mercato standard ha saldato la rata e in quel mercato non ho crediti in sofferenza, mentre il resto è rimasto invariato
 

arkymede

Money never sleeps
Registrato
6/8/12
Messaggi
3.870
Punti reazioni
87
Ragazzi... novità?????
la gente paga???
 

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
giusto stamattina ho fatto il primo giroconto "di rientro alla base" con i primi cento euro incassati nel mercato standard e altri 100 nel terzo mercato.
Anche il nuovo mercato, quello con rendimento del 10%, comincia ad avere qualche segnale di cedimento
 

Ste75

Nuovo Utente
Registrato
15/4/05
Messaggi
3.353
Punti reazioni
128
Sintesi PRESTIAMOCI (lato prestatore)

Ciao a tutti,
allora fatemi capire se ho capito come funziona - lato prestatore.
Ho i seguenti rendimenti:
7,5% / 10% / 12,50% a seconda dei mercati in cui investo, che dovrebbero corrispondere a gradi di rischio progressivamente più alti.
Domanda: è possibile vedere questi tassi senza completare la registrazione? E soprattutto, sono rendimenti LORDI o netti?

Ho i seguenti costi:
25 EUR una tantum
0,8% delle rate incassate (quindi del rendimento).
Ma allora il rendimento netto, (escludendo per semplicità i 25 EUR una tantum), quant'è? quel 7,5% / 10% / 12,50% MENO 0,8%?

Ma l'aspetto fondamentale, se ho capito bene, è che il prestatore si assume in toto il rischio di insolvenza della controparte finanziata. NOn esiste alcuna garanzia, somma mimina garantita ecc, giusto? Dal momento che leggo che anche "AGATA" ossia la società di Prestiamoci investe una parte in ogni progetto, cosa succese se non pagano, AGATA manda raccomandate / intima / avvia causa e anche per conto nostro?

Grazie

Ciao
 

giutonzio

Nuovo Utente
Registrato
17/10/12
Messaggi
8
Punti reazioni
0
Usare delle assicurazioni sui crediti piu rischiosi e' possibile?
Io inviterei prestiamoci a diminuire la % di commissione (modello di business troppo old school in web 2.0) e crearsi dei modelli di revenue alternativi...
 

tam10

a caccia di cedole
Registrato
30/11/07
Messaggi
1.787
Punti reazioni
71
Ciao a tutti,
allora fatemi capire se ho capito come funziona - lato prestatore.
Ho i seguenti rendimenti:
7,5% / 10% / 12,50% a seconda dei mercati in cui investo, che dovrebbero corrispondere a gradi di rischio progressivamente più alti.
Domanda: è possibile vedere questi tassi senza completare la registrazione? E soprattutto, sono rendimenti LORDI o netti?

Ho i seguenti costi:
25 EUR una tantum
0,8% delle rate incassate (quindi del rendimento).
Ma allora il rendimento netto, (escludendo per semplicità i 25 EUR una tantum), quant'è? quel 7,5% / 10% / 12,50% MENO 0,8%?

Ma l'aspetto fondamentale, se ho capito bene, è che il prestatore si assume in toto il rischio di insolvenza della controparte finanziata. NOn esiste alcuna garanzia, somma mimina garantita ecc, giusto? Dal momento che leggo che anche "AGATA" ossia la società di Prestiamoci investe una parte in ogni progetto, cosa succese se non pagano, AGATA manda raccomandate / intima / avvia causa e anche per conto nostro?

Grazie

Ciao

periodicamente fanno delle promozioni in base alle quali non si pagano bolli nè commissioni dello 0,8%, per cui quei tassi diventano "netti", nel senso che ti vengono erogati così come sono, poi sarai tu (o il tuo commercialista) a calcolarci le tasse da pagare in sede di dichiarazione dei redditi.

In caso di ritardi e mancati pagamenti AGATA fa tutto anche per conto tuo , a spese sue.
 

arkymede

Money never sleeps
Registrato
6/8/12
Messaggi
3.870
Punti reazioni
87
Ragazzi prestatori.. novita'?

fate un sunto del vostro investimento?
il rinetro c'e'?


grazie! :bow: