Vivere di rendita n 7 , posso?

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Sì ma il fatto è che tu pontifichi alla schauble.

comunque non hai risposto alla mia domanda. tu che lavoro fai?

IO ho paura che ve ne siate dimenticati. Questo è un argomento all' interno di un forum finanziario.
Per cui si ragiona di matematica, statistica, probabilità, serie storiche e così via.

Se volete trasformarlo in discorso da bar, tipo io non ho più voglia di far niente e qualsiasi appannaggio e qualsiasi nazione dove vivere va bene. Questo non è il forum giusto.
Qui si lavora di numeri e attraverso i numeri di raggiungimento di obiettivi sensati.
Per il resto c' è il forum dello psicologo.
 
Alcuni domande per chi sostiene di "mollare il lavoro" - "vivere di rendita":

1) faccia un backtracking e provi di essere a 25 anni fa con 45 anni di eta' e con un capitale equivalente a quello che dispone attualmente, supponendo che in questi 25 anni sia andato tutto al meglio (salute, famiglia, affari).

Riuscite ad immaginare oggi, a 70 anni ancora vitali, con una prospettiva di vita di almeno altri 5 o 10 anni, come sarebbe la vs vita attuale e come sarebbe stata nei 25 anni precedenti?

Riuscite a calcolare quale sarebbe oggi il vs capitale e la vs rendita dopo le mazzate sulla rendita finanziaria che ci sono state, specialmente negli ultimi anni (siete "diversamente giovani" da ricordarvi quando i Buoni Postali erano esentasse o tassati al 6,25% e la tassazione dei BOT/BTP)?

Le scelte (poco reversibili) che avete fatto 25 anni fa sono ancora "giuste"?

Avreste immaginato che dopo 15 anni (nel 2006 a 60 anni di eta') sarebbe stata un'opzione emigrare all'estero (paesi caldi/ basso costo della vita)?

2) Fuori dal lavoro e di parte della societa' per 25 anni, come avreste reagito / vi sareste adattati-aggiornati alla rivoluzione che c'e' stata in questi 25 anni? (rivoluzione? quale rivoluzione? direbbe qualcuno)

Molti anni fa leggevo un libro su Linux e un capitolo era dedicato al suo impiego in ambito lavorativo.

Ricordo una frase che cito a memoria:
"quando fai un lavoro non ti limitare a quello che ti e' stato strettamente richiesto. Fai un po di piu', fai una cosa che non hai mai fatto prima, sperimenta e hai l'occasione di imparare cose nuove".

Se non "fai nulla" tutto il giorno che stimoli hai per imparare cose nuove (che alla lunga diventano indispensabili per la vita quotidiana)?

Se per un qualunque motivo devi ritornare a lavorare, che competenze (aggiornate!) hai dopo 10 anni che *non* lavori?

3) I soldi investiti lavorano anche di domenica (cit)

E' vero, ma tra una rendita "TOT" derivante da cedole e trading e lo stesso "TOT" da stipendio da un lavoro "ragionevole" quale e' piu' "sicuro"?

Lo stipendio te lo pagano anche se sei in ferie o in ospedale perche' un ********* ti ha messo sotto sulle strisce pedonali - i proventi da trading no (le cedole invece maturano lo stesso e lo stipendio non te lo pagano se ti licenziano (ma ci sono gli ammortizzatori sociali))

Il governo (di qualunque colore) ha guardato - e guardera' - con maggiore "benevolenza" agli stipendi/pensioni o alle rendite finanziarie?

4) Quando molti anni fa leggevo riviste ad alto tasso erotico :-) come "Electronics" o "Electronic Design" c'era sempre uno o piu' articoli sulla carriera dell'"engineer".

Un punto chiave era quello di non considerarsi in una "botte di ferro" anche se si aveva un impiego "sicuro".
Uno doveva considersi come un "imprenditore di se stesso" ed attrezzarsi in casa un angolo in raccogliere tutte le info del proprio lavoro, coltivare le relazioni professionali, "vendere" le proprie competenze ecc.

Credo che coltivare "competenza finanziaria" sia necessario ancora di piu' oggi in cui lavoro/stipendio/pensione sono sempre piu' incerti.

Credo pero' anche che "campare di sola rendita" senza unirla ad altre fonti di entrata (come ad esempio un lavoro - detto per inciso, quando lavori e' piu' facile trovare un altro lavoro piu' soddisfacente e se sai che hai altre alternative lavori con uno spirito diverso e migliore) sia come avere un grosso capitale ed investirlo in un unico strumento finanziario (fosse anche un titolo di stato AAA) perche' uno non "ha voglia" di seguire i mercati e "vuole godersela"

La diversificazione che si fa in finanza si dovrebbe fare (con, ma non solo, il lavoro) anche nella vita.

P.S. per chi e' arrivato fin qui a leggere: chi ci cimenta a stimare quale capitale da una rendita corrispondente ad uno stipendio "medio" e "mediamente sicuro" (ad esempio 1300 euro su 13 mensilita') considerando la diversa "rischiosita'" delle 2 entrate (rendita / stipendio) , su un periodo di 10 anni (i 10 anni vanno considerati per tenere conto di parametri quali ad es - ma non solo - variazione tassi / probabilita' perdita del lavoro nei 10 anni)?

La risposta *non* e' ovviamente (1300 x 13) / (rendimento netto)
 
A parte la difficoltà di trovare una brava ragazza, che credo sia più difficile di campare con 200 euro al mese, ma se proprio devi trovati 5-10-100 brave ragazze.

Beh .... punti di vista...
A me piace il mio lavoro e di vivere di rendita non me ne importa molto, al massimo mi interessa raccogliere il capitale necessario a non fare una vecchiaia da morto di fame con la pensione INPS. Ma se vi devo dire qual'è il mio "investimento" migliore ad oggi è proprio mia moglie! Concordo con l'amico di prima, cercatevi una brava ragazza, non una di quelle p.u.t.t.a.n.e. tipo Uomini&Donne nè una di quelle donnine frivole e bellissime che vanno tanto di moda.... cercatene una col cervello (evento raro ammetto :D) e che sappia fare i sacrifici (come si insegnava una volta), se è anche bella ovviamente meglio.
Non ve ne pentirete garantisco...una vera "rendita"....
 
Beh .... punti di vista...
A me piace il mio lavoro e di vivere di rendita non me ne importa molto, al massimo mi interessa raccogliere il capitale necessario a non fare una vecchiaia da morto di fame con la pensione INPS. Ma se vi devo dire qual'è il mio "investimento" migliore ad oggi è proprio mia moglie! Concordo con l'amico di prima, cercatevi una brava ragazza, non una di quelle p.u.t.t.a.n.e. tipo Uomini&Donne nè una di quelle donnine frivole e bellissime che vanno tanto di moda.... cercatene una col cervello (evento raro ammetto :D) e che sappia fare i sacrifici (come si insegnava una volta), se è anche bella ovviamente meglio.
Non ve ne pentirete garantisco...una vera "rendita"....

se ricevessi 10 mln di euro continueresti a lavorare?
 
se ricevessi 10 mln di euro continueresti a lavorare?

Si non v'è dubbio! anche con 200 mln

Questione di valori...di sentirsi utili per la società...

E' evidente che faccio un lavoro che mi gratifica, non sottopagato e che di certo la sera non arrivo a casa con la schiena rotta...
 
Ovviamente capisco benissimo chi, se potesse, smetterebbe anche domani di lavorare...in nostro è diventato un Paese da cui fuggire (ne sono consapevole)... io sono solo più fortunato di altri...
 
Si non v'è dubbio! anche con 200 mln

Questione di valori...di sentirsi utili per la società...

E' evidente che faccio un lavoro che mi gratifica, non sottopagato e che di certo la sera non arrivo a casa con la schiena rotta...

che lavoro fai? quanto prendi?
 
Se devi fare una scelta non puoi sparare cifre a caso.
Molto probabilmente vivi a casa coi genitori e quindi puoi aggiungere ai 200€ le spese che si hanno in casa. Un domani che non ci saranno piu' le entrate dei genitori dovrai provvedere tu.
Somma bollette, spesa per alimentazione e comincia a farti una idea piu' reale per poi programmare un futuro vissuto di rendita.

No, vivo da solo da quando ho 26 anni. Visto che l'evento è arrivato all'improvviso ( oggi ndr ) e non avevo certo preventivato o calcolato questo, non ho avuto il tempo nè l'occasione di fare dei conti approfonditi sulle mie uscite, suddividerle tra accessorie, utenze etc. Volevo giusto avere una vs idea "a caldo"!
 
A parte la difficoltà di trovare una brava ragazza, che credo sia più difficile di campare con 200 euro al mese, ma se proprio devi trovati 5-10-100 brave ragazze.

Caro Vito mi piace il tuo nome ,
100 brave ragazze ? eheheheh nella tua vita potrai conoscerne anche 1000 ma alla fine non ti ricorderai di nessuna di loro
ma solo di quelle dove c'e' stato del sentimento vero quelle che ti hanno amato . Non ti ricorderai di nessuna sveltinna , non ricorderai il loro viso , e quei momenti , e capirai che quasi non sono servite a nulla .
 
Caro Vito mi piace il tuo nome ,
100 brave ragazze ? eheheheh nella tua vita potrai conoscerne anche 1000 ma alla fine non ti ricorderai di nessuna di loro
ma solo di quelle dove c'e' stato del sentimento vero quelle che ti hanno amato . Non ti ricorderai di nessuna sveltinna , non ricorderai il loro viso , e quei momenti , e capirai che quasi non sono servite a nulla .

giusto meglio la solita italiota sovrappeso col **** basso con la quale figliare per essere felici tutta la vita :terrore:
 
Dirigente Pubblico (apriti cielo... :p)

Finalmente un Servitore dello Stato in questa folla di viziosi proletari degenerati che non vogliono lavorare.
Magari dell'agenzia delle entrate?
 
Finalmente un Servitore dello Stato in questa folla di viziosi proletari degenerati che non vogliono lavorare.
Magari dell'agenzia delle entrate?

Mi dispiace l'Amministrazione di appartenenza non la posso dire per evidenti ragioni...ovvio che se lavorassi al Ministero dei Beni Culturali probabilmente non bazzicherei qui dentro.
Fino a qualche anno fa facevo il libero professionista .... basta ho già detto troppo...
 
come hai ottenuto il posto? qualche bel politichetto locale ti ha dato una mano? :rolleyes:
 
come hai ottenuto il posto? qualche bel politichetto locale ti ha dato una mano? :rolleyes:

Dai Yurij, non mostrare quanto ti rode.
Tu finirai solo e derelitto nell'ospizio per cosmonauti.
The Capital invece finirà accudito dalla sua bella famigliola, circondato dal prestigio che tutti i servitori dello Stato Italiano meritano.
E' il destino.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro