Domande sul trasferimento titoli

porchetto

la casa non fallisce
Registrato
20/10/05
Messaggi
14.350
Punti reazioni
654
quanto tempo occorre per il trasferimento?
 

Mister XYZ

SPERY FAN CLUB
Sospeso dallo Staff
Registrato
19/12/15
Messaggi
2.559
Punti reazioni
77
quanto tempo occorre per il trasferimento?
Da 3 gg fino a 20 gg e dipende anche dallo strumento che si sposta e dall'intermediario.
Per azioni è più veloce.
Directa uscente 3gg lavorativi e l'avevo su Binck già caricato.
Obbligazioni uscenti da Binck caricate in 10 gg lavorativi su Banca Sella.
Non ho mai avuto Fineco ma credo che i tempi siano similari.
 

pasquale83

Nuovo Utente
Registrato
11/7/08
Messaggi
1.757
Punti reazioni
37
Trasferimento titoli verso Fineco Bank e Saxo Bank

Salve a tutti, dovrei trasferire dei titoli verso Fineco e Saxo Bank.

Mi chiedono, oltre al nome del broker ed al numero del conto anche:

- DTC reference
- Broker contact

Per i contatti pensavo di mettere il numero del servizio clienti ma non sono sicuro abbiano un numero dedicato. Per DTC reference non saprei proprio.

Ovviamente ho gia' chiesto alle banche ma le persone con cui ho parlato non sapevano aiutarmi e quindi ho pensato di chiedere qui che magari qualcuno gia' ci e' passato.

grazie!
 

giofit

Nuovo Utente
Registrato
3/3/07
Messaggi
2.101
Punti reazioni
73
Trasferimento titoli tra dossier con regime fiscali diversi

Premessa
Con il conto A, ho il regime amministrato
Con il conto B, ho il regime dichiarativo
Quando ho trasferito 2 lotti di obbligazioni dal conto A al conto B, é andato tutto perfettamente con il giusto prezzo di carico
Quando ho trasferito 2 lotti di obbligazioni dal conto B al conto A,
mi sono ritrovato sul conto A, un prezzo di carico uguale al prezzo di mercato del giorno del trasferimento.
Ho chiesto spiegazioni alla banca B e mi hanno risposto che essendo in regime dichiarativo, devo comunicare io alla banca A il giusto prezzo di carico :confused:
Ho riportato questa affermazione alla banca A, la quale mi ha risposto che la differenza di regime fiscale non comporta assolutamente questo mio onere, ma é la banca B che lo deve comunicare alla banca A.
Anche a me sembra una cosa stranissima
Qualcuno ha esperienza in proposito?
 
Registrato
13/2/09
Messaggi
1.651
Punti reazioni
101
Ciao, mi sembra che la banca A abbia ragione, in un trasferimento di titoli il regime fiscale e' irrilevante. Di regola un trasferimento di portafoglio viene fatto a prezzo zero, c'e' semplicemente un campo dove viene indicato un prezzo di riferimento (che poi se non sbaglio e' anche facoltativo).
 

capt_jack

Nuovo Utente
Registrato
24/4/16
Messaggi
1.040
Punti reazioni
82
Ciao, mi sembra che la banca A abbia ragione, in un trasferimento di titoli il regime fiscale e' irrilevante. Di regola un trasferimento di portafoglio viene fatto a prezzo zero, c'e' semplicemente un campo dove viene indicato un prezzo di riferimento (che poi se non sbaglio e' anche facoltativo).

Interessa anche a me e non ho capito una cosa: trasferendo dei titoli da un conto corrente in regime amministrato ad uno in regime dichiarativo, la banca A dovrà chiudere la posizione fiscale del cliente, e quindi farà pagare il capital gain su eventuali plusvalenze maturate fino a quel momento? Se così fosse i titoli verrebbero trasferiti sul nuovo conto con il prezzo di carico nuovo; tutta l'operazione risulterebbe come nel liquidare tutto e ricomprare a prezzo di mercato... Mi sembra assurdo.
 
Registrato
13/2/09
Messaggi
1.651
Punti reazioni
101
Interessa anche a me e non ho capito una cosa: trasferendo dei titoli da un conto corrente in regime amministrato ad uno in regime dichiarativo, la banca A dovrà chiudere la posizione fiscale del cliente, e quindi farà pagare il capital gain su eventuali plusvalenze maturate fino a quel momento? Se così fosse i titoli verrebbero trasferiti sul nuovo conto con il prezzo di carico nuovo; tutta l'operazione risulterebbe come nel liquidare tutto e ricomprare a prezzo di mercato... Mi sembra assurdo.

Ciao
Secondo me no, la banca A (regime amministrativo), indicando il prezzo di carico nella referenza del trasferimento, scarica alla banca B la posizione e al cliente (essendo in dichiarativo) qualsiasi dovere fiscale derivante dal titolo in questione.
 

Danielem

L'allegro chirurgo
Registrato
3/11/07
Messaggi
4.281
Punti reazioni
191
Trasferimento titoli verso Sella: portafoglio poco gestibile

Salve a tutti,
premetto che per tale problematica ho già scritto all'assistenza clienti ma vorrei condividerla qua con voi in quanto mi pare molto strano non sia saltata fuori tempo fa e poi perchè magari qualcuno ha soluzioni da proporre.

Chiedo un trasferimento titoli VERSO Sella.
A trasferimento titoli completato, mi accorgo di un fatto alquanto fastidioso.
Tutti i calcoli relativi a profit / loss, guadagni giornalieri etc etc, non vengono fatti in base al prezzo medio di carico o carico fiscale (o cambio fiscale nel caso di titoli esteri), ma vengono fatti in base al valore del prezzo medio e cambio medio rilevati nell'istante in cui il singolo titolo viene aggiunto in portafoglio successivamente al trasferimento.
Questo comporta in pratica l'impossibilità di gestire correttamente il portafogli in quanto, mai ed in nessun caso, ho la possibilità di poter vedere a colpo d'occhio guadagni, perdite sia totali che dei singoli titoli presenti.
Dovrei andare a farmi il calcolo manualmente accedendo all'internet banking dopo aver visualizzato il prezzo fiscale.

Ho provato a creare un portafoglio virtuale, modificando poi i dati di prezzo medio, ma con i titoli esteri non si riesce a fare in quanto il cambio fiscale non è modificabile.

Qualcuno di voi ha riscontrato questo problema e reso noto all'assistenza di tale problematica?

Daniele
 

Dichiarativo

Nuovo Utente
Registrato
30/11/17
Messaggi
154
Punti reazioni
10
L'istituto ha l'obbligo di comunicare i prezzi di carico all'altro istituto solo se è in regime amministrato, mentre se il conto di partenza è in regime dichiarativo il prezzo di carico dovrà essere certificato da parte del titolare.
Ciò è dovuto alla diversa contabilizzazione delle giacenze dei titoli e quindi dei prezzi di carico dei titoli soprattutto in presenza di più compravendite dello stesso titolo (LIFO regime dichiarativo/Costo medio di carico regime amministrato)
 

voce85

Nuovo Utente
Registrato
21/4/15
Messaggi
21
Punti reazioni
0
è una cosa normale che fanno tutti...per spostare i titoli da una banca all'altra vendono e comprano nello stesso giorno...e purtroppo nel portafoglio titoli ti ritrovi con i prezzi di carico di quel momento. non è un errore tecnico. fanno cosi
 

Danielem

L'allegro chirurgo
Registrato
3/11/07
Messaggi
4.281
Punti reazioni
191
Ma veramente non è vero. Posso confermarti che sia Widiba che Webank non calcolano in questo modo. Faranno anche così ma i valori che ti ritrovi sono in base al prezzo medio di carico.
 

twentysense

Questione di pmc e %
Registrato
15/12/09
Messaggi
6.370
Punti reazioni
221
è una cosa normale che fanno tutti...per spostare i titoli da una banca all'altra vendono e comprano nello stesso giorno...e purtroppo nel portafoglio titoli ti ritrovi con i prezzi di carico di quel momento. non è un errore tecnico. fanno cosi
:no: se fai un trasferimento titoli tra due portafogli aventi stessa e identica denominazione (es: monointestato in partenza e monointestato in arrivo, con stesso intestatario) gli strumenti devono transitare immodificati.

Questo sicuramente per azioni e obbligazioni (esperienza personale); non so se categorie di strumenti particolari (es: derivati, fondi gestiti) abbiano regole diverse, ma a naso direi di no.

Se sei sicuro che i titoli siano stati trasferiti, e non venduti e ricomprati, secondo me ti conviene approfondire la cosa.
 

Danielem

L'allegro chirurgo
Registrato
3/11/07
Messaggi
4.281
Punti reazioni
191
Garantito che si tratta di un trasferimento. Infatti risulta un prezzo medio lordo e un prezzo fiscale. Il prezzo fiscale è quello originario del dossier di provenienza, quello medio lordo è relativo al giorno in cui sono stati trasferiti.
Il risultato è che tutti i conteggi vengono fatti in base al prezzo lordo e non a quello fiscale, per cui operare con il proprio dossier è IMPOSSIBILE in quanto non si ha più idea del profit / loss generale e dei singoli titoli. In Sella sanno benissimo che è così. Detto questo, l'epilogo mi pare scontato, non posso operare su un dossier di cui non ho la benchè minima idea dei guadagni o perdite reali, nè posso pensare di farmi a mano i conti ogni giorno o ogni istante in cui voglio vendere o comprare magari uno stesso titolo che già possiedo.
 

mabvlox

Nuovo Utente
Registrato
14/1/12
Messaggi
653
Punti reazioni
60
Chiedo un trasferimento titoli VERSO Sella.
A trasferimento titoli completato, mi accorgo di un fatto alquanto fastidioso.
Tutti i calcoli relativi a profit / loss, guadagni giornalieri etc etc, non vengono fatti in base al prezzo medio di carico o carico fiscale

Vorresti dire che se avevi che so ... le obbligazioni del Venezuela 22 in carico a 65 ed ora valgono 35 dopo il trasferimento a Banca Sella il tuo portafoglio non ti segnala che hai il titolo in loss ?!?
 

fallugia

Apota
Registrato
2/11/15
Messaggi
34.120
Punti reazioni
1.014
Ammettiamo io voglia trasferire titoli da un conto all’altro

Poniamo 100 azioni Eni da un conto ad un altro nel quale sono corto di 100 azioni Eni.
Secondo voi cosa succede?
 

bloblob

Nuovo Utente
Registrato
12/5/11
Messaggi
1
Punti reazioni
0
Anche io con il solito dubbio, dovrei trasferire titoli da broker USA a Fineco e chiedono il DTC number.
 

forla

Nuovo Utente
Registrato
3/2/20
Messaggi
76
Punti reazioni
5
Widiba trading

Ciao a tutti,
ho una domanda per chi ha trasferito titoli da un'altra banca a Widiba.

Il prezzo medio di carico (PMC) è il prezzo ORIGINARIO di acquisto del titolo o il prezzo di mercato del giorno in cui è stato effettuato il trasferimento?
 

khan75

Nuovo Utente
Registrato
7/2/14
Messaggi
1.354
Punti reazioni
105
Ciao a tutti,
ho una domanda per chi ha trasferito titoli da un'altra banca a Widiba.

Il prezzo medio di carico (PMC) è il prezzo ORIGINARIO di acquisto del titolo o il prezzo di mercato del giorno in cui è stato effettuato il trasferimento?

Se hai fatto le cose per bene e hai trasferito titoli su un conto con medesima intestazione il PMC è il prezzo medio di acquisto originario che ti porti dietro dal vecchio conto titoli.