[Terreno agricolo] Come sfruttarlo?

makita00

Nuovo Utente
Registrato
3/11/15
Messaggi
394
Punti reazioni
10
il problema è che un ettaro è troppo poco per farci qualsiasi cosa

se sei in una zona vocata potresti affittarlo a qualche azienda vinicola che vuole allargarsi, altrimenti lascia che qualche contandino della zona ci faccia il fieno e due lire le recuperi
 

*audiofilofine*

Nuovo Utente
Registrato
11/6/16
Messaggi
72
Punti reazioni
3
dico la mia da uomo onesto quale sono
io ci farei prima un laghetto molto profondo per pesca privata…venderei la terra e la ghiaia che viene fuori scavando…....poi cercherei qualcuno che cia' i rifiuti tossici da smaltire per rienpirlo...una volta rienpito il buco e ricresciuta lerba...lo venderei ai zingari per farci delle belle casette abusive…………….
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.788
Punti reazioni
370
No, non sono attendibili perché ogni compra-vendita ha una storia a sé.

La VAM (Valori Agricoli Medi) e l'OMI (Osservatorio Mercato Immobiliare) serve all'Agenzia delle Entrate, nelle fasi di controllo e accertamento, per vedere se hai eluso o evaso le imposte di registro.

Se sei IAP (Imprenditore Agricolo Professionale) o CD (Coltivatore Diretto) paghi un imposta di registro del 1% sul valore della compravendita.

Se sei un normale cittadino italiano o uno straniero senza la qualifica di IAP o CD, pagherai un imposta di registro del 18% sul valore della compravendita.

Mettiamo il caso che hai comprato con scrittura privata, un terreno agricolo per 2 milioni di euro.
L'imposta di registro sarà:
1% =20.000€
18%= 360.000€

Molti, per risparmiare le imposte di registro, in fase di trascrizione del contratto o davanti al notaio, dimezzano il valore di compravendita.

Anziché scrivere che si accordano per 2 milioni di euro, scrivono 1 milione di euro così da risparmiare 10.000€ se si è imprenditori agricoli, oppure 180.000€ se si è dei semplici cittadini.

Questo trucchetto funzionava in passato, ma oggi l'Agenzia delle Entrate controlla tutti i dati bancari e se c'è qualche anomalia con i valori VAM-OMI, te la fa pagare con multe, sanzioni e procedimenti penali (ad esempio ti bloccano i conti correnti).

Il problema è che i tempi sono cambiati e se in passato, un discostamento dall'OMI era sinonimo di elusione fiscale, oggi invece corrisponde alla realtà dei fatti

Da quando si paga l'1%? quando ho venduto io il coltivatore diretto non ha pagato nulla. Trovato ora:

Con la legge di stabilità per il 2014 (L. 27-12-2013 n. 147) l’agevolazione unica è divenuta definitiva e consiste nell’assoggettamento all’imposta di registro e catastale in misura fissa e all’imposta catastale dell’1% del valore dei fondi rustici oggetto del contratto.
 
Ultima modifica:

fakebody

Nuovo Utente
Registrato
26/2/06
Messaggi
3.746
Punti reazioni
155
e poi da quando in qua si può vendere un terreno con scrittura privata? al più potrò farlo per il preliminare/compromesso
 

sandalio

Part-time trader
Registrato
22/2/07
Messaggi
7.141
Punti reazioni
238
Dipende da che tipo di premio PAC hai richiesto.
Se hai dichiarato erbaggio, lo devi lasciare incolto o fai fieno.
Se hai dichiarato soia, devi metterci soia.
Comunque io i terreni li ho presi in affitto dai rispettivi proprietari. Sono loro che si prendono il premio PAC, non io.
io dichiaro ai proprietari cosa seminerò e loro presenteranno la relativa domanda per il contributo PAC

Scusa, io ero a conoscenza solo di PAC per incolto e fieno
 

rafabio

Nuovo Utente
Registrato
26/6/11
Messaggi
1.309
Punti reazioni
15
Affittare piccolissimo terreno agricolo con annessa casetta a due piani a chi volesse farne un agriturismo è fattibile?
 

DoctorT

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
21/5/01
Messaggi
3.159
Punti reazioni
129
Affittare piccolissimo terreno agricolo con annessa casetta a due piani a chi volesse farne un agriturismo è fattibile?

per fare agriturismo bisogna essere imprenditori agricolo a titolo principale e mi sembra improbabili che si possa farlo con un piccolissimo terreno agricolo
 

rafabio

Nuovo Utente
Registrato
26/6/11
Messaggi
1.309
Punti reazioni
15
Altrimenti vanno ancora di moda le antenne per la telefonia mobile? Piazzare un bel ripetitore di qualche compagnia, in zona rurale potrebbe essere ancora appetibile...
 

Miky2778

Nuovo Utente
Registrato
28/11/18
Messaggi
160
Punti reazioni
3
piantagione lavanda

Buongiorno a tutti
Ho un terreno di circa 10000mq in una zona pianeggiante in provincia di Bergamo.
Mi piacerebbe riuscire a farlo fruttare senza diventare troppo matto a corrergli dietro.avevo pensato alla lavanda qualcuno su questa piantagione?
Grazie
B95841A7-F5D9-4C98-82D8-BB7D3BB290B4.jpg
 

banano

Nuovo Utente
Registrato
16/8/06
Messaggi
1.269
Punti reazioni
57
Buongiorno a tutti
Ho un terreno di circa 10000mq in una zona pianeggiante in provincia di Bergamo.
Mi piacerebbe riuscire a farlo fruttare senza diventare troppo matto a corrergli dietro.avevo pensato alla lavanda qualcuno su questa piantagione?
Grazie
Vedi l'allegato 2633736

ma ce l'hai l'attrezzatura per lavorarlo?
trattore, trincia, fresa ecc.
 

agil

Nuovo Utente
Registrato
15/4/12
Messaggi
430
Punti reazioni
21
Vedo che lì intorno ci sono un po' di aziende e capannoni industriali: affittare il terreno per metterci pannelli solari ?
 

condor1988

Nuovo Utente
Registrato
30/1/19
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Se non vuoi impegnare troppo tempo a gestirlo credo che la soluzione migliore sia affittarlo, per avere una rendita accettabile, essendo solo un ettaro, dovrebbe essere coltivato con qualche prodotto particolare ed elevata resa (come potrebbe essere la lavanda) e commercializzato al cliente finale (quindi molto impegno).
 

TessaS

Nuovo Utente
Registrato
20/7/16
Messaggi
1.638
Punti reazioni
97
Premetto che non sono particolarmente ferrato sull'argomento, ma con 10000 mq ovvero 1 ettaro di terreno, a meno che non sei sulle colline del Montalcino, puoi fare l'orto o poco più:mmmm:
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.682
Punti reazioni
1.111
Premetto che non sono particolarmente ferrato sull'argomento, ma con 10000 mq ovvero 1 ettaro di terreno, a meno che non sei sulle colline del Montalcino, puoi fare l'orto o poco più:mmmm:

10'000 mq per fare l'orto ?
 

TessaS

Nuovo Utente
Registrato
20/7/16
Messaggi
1.638
Punti reazioni
97
lavoreresti un orto per dare da sfamare a 100 persone almeno.

E, di grazia, quale attività agricola metteresti in piedi con 1 ettaro di terreno? per ricavarci cosa? 1500 euro l'anno?