Circle Spa

patton

Nuovo Utente
Registrato
14/1/03
Messaggi
4.317
Punti reazioni
202
Corridoio Trieste-Furnitz: la firma oggi a Vienna - Adriaports

Il processo sarà seguito da Circle Group e dalla controllata Infoera, che già si occupa di Sinfomar, il sistema della Porto Community dell’Authority di Trieste. Circle, invece, appoggerà Adriafer per la gestione dell’inteoperabilità con la Dogana.
«Siamo orgogliosi di essere presenti a questo importante evento che sancisce i risultati della collaborazione tra le istituzioni austriache e italiane per lo sviluppo della nuova procedura doganale intracomunitaria, che consentirà di sbarcare i container in arrivo al Porto di Trieste dalla nave al terminal trasferendoli in temporanea custodia in Austria – spiega Luca Abatello, presidente Infoera e Circle Group – grazie all’efficiente collegamento ferroviario, garantito da Adriafer, RCA e ÖBB, effettuando le ulteriori attività doganali una volta raggiunto l’interporto di Fürnitz, in Carinzia».
Il neocostituito Corridoio doganale, il primo in Europa, è particolarmente interessante per il porto di Trieste perché teoricamente replicabile su molti altri tragitti che collegano lo scalo internazionale al resto d’Europa, dove finisce l’80% delle merci movimentate.
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.769
Punti reazioni
1.018
Corridoio Trieste-Furnitz: la firma oggi a Vienna - Adriaports

Il processo sarà seguito da Circle Group e dalla controllata Infoera, che già si occupa di Sinfomar, il sistema della Porto Community dell’Authority di Trieste. Circle, invece, appoggerà Adriafer per la gestione dell’inteoperabilità con la Dogana.
«Siamo orgogliosi di essere presenti a questo importante evento che sancisce i risultati della collaborazione tra le istituzioni austriache e italiane per lo sviluppo della nuova procedura doganale intracomunitaria, che consentirà di sbarcare i container in arrivo al Porto di Trieste dalla nave al terminal trasferendoli in temporanea custodia in Austria – spiega Luca Abatello, presidente Infoera e Circle Group – grazie all’efficiente collegamento ferroviario, garantito da Adriafer, RCA e ÖBB, effettuando le ulteriori attività doganali una volta raggiunto l’interporto di Fürnitz, in Carinzia».
Il neocostituito Corridoio doganale, il primo in Europa, è particolarmente interessante per il porto di Trieste perché teoricamente replicabile su molti altri tragitti che collegano lo scalo internazionale al resto d’Europa, dove finisce l’80% delle merci movimentate.
Già, altra notizia da non sottovalutare.
Il 2023 dovrebbe essere l'anno della logistica....grazie al PNRR verranno fatti parecchi investimenti.
E poi c'è il progetto RAM....
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.769
Punti reazioni
1.018
Nel fine settimana mi sono divertito a confrontare le attese di Integrae con i dati di bilancio annuali effettivamente conseguiti.
Se nel 2022 il delta tra stima e dato ufficiale fosse simile al passato, c'è da attendersi un bel 2022.
Con oltre 2 mln di ebitda e 3,1 mln di pfn positiva....si avrebbe un EV/Ebitda attorno a 5....
Se il 2023 partisse col botto...
 

Allegati

  • Circle.png
    Circle.png
    17,2 KB · Visite: 13

patton

Nuovo Utente
Registrato
14/1/03
Messaggi
4.317
Punti reazioni
202

Pubblichiamo l’intervista a Luca Abatello, Presidente e CEO di Circle Group, che ha partecipato al Finance Gala, Deep Made in Italy: evento organizzato da Integrae SIM in collaborazione con TMP presso l’innovativa location PHYD HUB lo scorso 18 novembre a Milano.

L’importanza della digitalizzazione

Circle è una società specializzata nell’analisi dei processi e nello sviluppo di soluzioni di automazione e per la digitalizzazione del settore portuale e della logistica intermodale.
 

dbtrad

Piovono OPE
Registrato
24/4/13
Messaggi
8.664
Punti reazioni
650
A me sembra sempre ottimista....
Ma quando dice, letteralmente "... stiamo supportando molti attori pubblici e privati nell'ottica del calare a terra con progetti reali tutte queste opportunità che il PNRR presenta"... significa per caso che Circle sta aiutando a scrivere i bandi per assegnare i fondi PNRR destinati alla logistica?
Perchè in tal caso... il proseguo del ragionamento mi pare sia ovvio. :5eek:
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.769
Punti reazioni
1.018
Ma quando dice, letteralmente "... stiamo supportando molti attori pubblici e privati nell'ottica del calare a terra con progetti reali tutte queste opportunità che il PNRR presenta"... significa per caso che Circle sta aiutando a scrivere i bandi per assegnare i fondi PNRR destinati alla logistica?
Perchè in tal caso... il proseguo del ragionamento mi pare sia ovvio. :5eek:
Avere un piede a Bruxelles aiuta a presidiare prontamente i cambiamenti normativi....e pertanto ad essere i primi a poter dare indicazione ai clienti.
Un vantaggio competitivo non da poco.
 

mkg

per Aspera ad Astra
Registrato
3/3/03
Messaggi
147
Punti reazioni
66

dbtrad

Piovono OPE
Registrato
24/4/13
Messaggi
8.664
Punti reazioni
650
Una società che al secondo anno di attività esprime già un ebitda positivo direi che palesemente ha centrato il focus.
Più interessante sapere quanto farà nel 2022, ma se i soci hanno venduto metà quote (per altro senza incassare, i soldi son rimasti in cargo start per la crescita) direi che anche loro si aspettano di crescere molto più velocemente dentro Circle.

Per altro, in quanto start up innovativa, lo stesso versare 500.000euro a capitale sociale dovrebbe permettere una detrazione del 30% della cifra, per Circle.

Il vero pagamento sarà poi il restante 49%... per ora benissimo così.
 
Ultima modifica:

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.769
Punti reazioni
1.018
Bella notizia sul finire dell'anno.

Con questa operazione Circle integra l'offerta, coprendo così tutta la logistica possibile via mare, terra, rotaia, aria.
Per completezza, Cargo Start nel 2020 ha fatturato 360k ed un ebitda di 104k con utile netto di 21.000.
Nel 2021, fatturato di 673.000, ebitda di 97k e utile netto sempre di 21k.

Come dice giustamente Dbtrad, l'importo non va nelle tasche del management ma a rafforzare il capitale della società....che, ricordo ai più disinformati, sta sperimentando una soluzione con SEA. Quindi il fatturato 2022 e 2023, in caso di successo della fase sperimentale, dovrebbe essere/sarà al 99,99% in netta progressione rispetto al 2021.

Altro aspetto che mi piace molto, usano 500k dei 3,1 mln (adj.) di cassa: quindi ne resteranno 2,6 (e non sappiamo a fine anno a che livello sarà la pfn) per ulteriori acquisizioni.
COn 500k Abatello compra 100.000 euro di ebitda ad OGGI. Chissà DOMANI a che livello sarà :)

In generale sono molto soddisfatto.
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.769
Punti reazioni
1.018
L’accordo sottoscritto in data 21 dicembre 2022 (l’Accordo) prevede che, subordinatamente all’avveramento di talune condizioni sospensive, CIRCLE perfezioni un’operazione di investimento in CARGO START per un importo complessivo di € 500.000,00 (cinquecentomila) attraverso la sottoscrizione da parte di CIRCLE di un aumento di capitale sociale a pagamento, a essa riservato, per nominali € 20.850,00 (ventimila ottocentocinquanta) e con sovrapprezzo di € 479.150,00 (quattrocentosettantanovemila e centocinquanta). All’esito della sottoscrizione dell’Aumento di Capitale da parte di CIRCLE, il capitale sociale di CARGO START sarà pari a un importo complessivo di € 40.850,00, con una partecipazione, da parte di CIRCLE, pari al 51% (la Partecipazione di Maggioranza), e il restante 49% in capo ai soci attuali di CARGO START.
Per il caso in cui non fossero definiti entro il mese di maggio 2023 i dettagli ancora in discussione tra le parti inerenti la governance e le eventuali incentivazioni per i soci di minoranza collegate ai risultati di CARGO START da raggiungersi sino al 31 dicembre 2025,
l’Accordo prevede congrui meccanismi di regolazione dei rapporti tra i soci con riferimento alla Partecipazione di Maggioranza anche a tutela dell’investimento di CIRCLE.

L’Accordo prevede poi meccanismi di salvaguardia e valorizzazione della struttura organizzativa della start-up e il mantenimento dei ruoli e degli incarichi attuali di Pierpaolo Platania, Amministratore, ed Emanuele Vurchio, General Manager.
 

maxgardo

Silver forever
Registrato
26/10/04
Messaggi
9.789
Punti reazioni
527
Sell on the news 😅
Ho incrementato
 

plak

Nuovo Utente
Registrato
18/3/10
Messaggi
21.563
Punti reazioni
513
L'altro movimento di oggi è il mio :asd:
 

Angebet

Λάθε βιώσας
Registrato
5/10/22
Messaggi
213
Punti reazioni
70
e il terzo è il mio: ora che l'ho riportata in pari, ci vuole qualcuno che la spinga al verde!