Fornitura gas domestica: consigli sui gestori ( parte III)

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
Ragazzi esperienze con enerwebcoop? Mi sembra sia la migliore al momento per chi cerca il presso fisso su gas…
A prezzo fisso è la più conveniente ed equivale ad un costo del gas sui mercati wholesale superiore a 144€/MWh. Se la media mensile del PSV nell'arco di un anno sarà inferiore a 144€/MWh conviene una offerta indicizzata. La media mensile da febbraio/marzo è pari 1,4€/smc, la media mobile ad un anno 1,3€/smc, le previsioni, molto volatili, per il primo semestre del prossimo anno stimate dai contratti fwd sulla piazza di Amsterdam girano su 1,49€/smc.
 

enjoyash

Buzzkill.
Registrato
28/3/14
Messaggi
48.572
Punti reazioni
1.451
A prezzo fisso è la più conveniente ed equivale ad un costo del gas sui mercati wholesale superiore a 144€/MWh. Se la media mensile del PSV nell'arco di un anno sarà inferiore a 144€/MWh conviene una offerta indicizzata. La media mensile da febbraio/marzo è pari 1,4€/smc, la media mobile ad un anno 1,3€/smc, le previsioni, molto volatili, per il primo semestre del prossimo anno stimate dai contratti fwd sulla piazza di Amsterdam girano su 1,49€/smc.
La media annuale però è poco indicativa...conta, almeno per chi ha riscaldamento a gas, la media di novembre - aprile periodo in cui si consuma l'80% circa del totale annuo
 

Cicciopaccio

Nuovo Utente
Registrato
27/5/04
Messaggi
6.214
Punti reazioni
133
Per il mese di novembre il prezzo della materia prima gas (CMEMm), per i clienti con contratti in condizioni di tutela, è quindi fissato in 91,2 €/MWh. Quota energia in euro/smc dovrebbe essere 102,9.
 

enjoyash

Buzzkill.
Registrato
28/3/14
Messaggi
48.572
Punti reazioni
1.451
Per il mese di novembre il prezzo della materia prima gas (CMEMm), per i clienti con contratti in condizioni di tutela, è quindi fissato in 91,2 €/MWh. Quota energia in euro/smc dovrebbe essere 102,9.
Novembre 2021 fu
0,861279
 

zaizaman

Nuovo Utente
Registrato
23/3/22
Messaggi
33
Punti reazioni
1
Io ho effettuato un cambio gestore gas e l'inizio del contratto con il nuovo gestore avverrà domani.

Ora mi chiedo, dato che il contatore del gas non prevede la possibilità di essere letto da remoto, quale lettura verrà utilizzata come fine conteggio vecchio gestore - inizio conteggio nuovo?

Teoricamente, per fare le cose fatte bene, servirebbe una lettura di stasera a mezzanotte.. ma anche lasciando perdere una tale precisione, vorrei capire se c'è qualcuno che va a effettuare letture nei giorni immediatamente "attorno" al cambio oppure come questo viene determinato.

Ho già posto questa domanda al nuovo gestore ma mi ha dato una risposta generica che non vuol dire nulla (secondo me nemmeno ha capito la mia domanda).

Qualcuno sa dirmi come funziona?

Grazie mille.
Allora, quando il 1 Maggio passai dal tutelato a NeN, la mattina presto del 1 Maggio mandai la lettura via mail al vecchio fornitore con allegata la foto del contatore, su consiglio del carissimo @cesare70.
Ti posso dire con certezza che il distributore di zona non ha fatto nessuna lettura, e che è stata presa la mia autolettura come valore di riferimento per il cambio fornitore gas.
 

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.783
Punti reazioni
318
Allora, quando il 1 Maggio passai dal tutelato a NeN, la mattina presto del 1 Maggio mandai la lettura via mail al vecchio fornitore con allegata la foto del contatore, su consiglio del carissimo @cesare70.
Ti posso dire con certezza che il distributore di zona non ha fatto nessuna lettura, e che è stata presa la mia autolettura come valore di riferimento per il cambio fornitore gas.

ottimo....aggiungo che è buona cosa, nelle prima bolletta del nuovo fornitore, controllare che da parte alla lettura di partenza della nuova fornitura gas ci sia scritto RILEVATA ( NON stimata). Questo vuol dire che la Vs autolettura finale ( meglio con foto allegata), anche nel caso non sia venuto ( spesso non viene) l'omino, è stata considerata OK ( cioè REALE, correttamente rilevata) dal distributore.
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
La media annuale però è poco indicativa...conta, almeno per chi ha riscaldamento a gas, la media di novembre - aprile periodo in cui si consuma l'80% circa del totale annuo
Le recenti medie stagionali non sono particolarmente significative: PSV_novembre-marzo: 1,11/smc e PSV_maggio-settembre: 1,67€/smc. La media dall'inizio del conflitto è invece 1,4€/smc e le previsioni (volatili) per il prossimo anno 1,49€/smc.
 

enjoyash

Buzzkill.
Registrato
28/3/14
Messaggi
48.572
Punti reazioni
1.451
Le recenti medie stagionali non sono particolarmente significative: PSV_novembre-marzo: 1,11/smc e PSV_maggio-settembre: 1,67€/smc. La media dall'inizio del conflitto è invece 1,4€/smc e le previsioni (volatili) per il prossimo anno 1,49€/smc.
Sono uccelli per diabetici...
 

Sbankalor

Moderatore
Registrato
25/6/14
Messaggi
2.757
Punti reazioni
138
Quindi voi consigliate un indicizzato? O un fisso? Ho riscaldamento a gas (anche se per ora mi arrangio con i condizionatori)
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
Quindi voi consigliate un indicizzato? O un fisso? Ho riscaldamento a gas (anche se per ora mi arrangio con i condizionatori)
E' difficile dare un consiglio perché, con i dati attuali, c'è poca differenza tra la tariffa Enerweb e ciò che i mercati si aspettano. Per bassi consumi è sostanzialmente indifferente fisso o variabile mentre per consumi medio/alti ciascuno deve fare le proprie valutazioni. Il break-even è intorno a 144€MWh, ora il contratto fwd TTF di gennaio è sui 140€ ma in crescita. Ragionando solo su quanto è accaduto dall'inizio del conflitto, la tariffa variabile, nell'arco di 12 mesi, sembrerebbe più vantaggiosa rispetto a quella fissa Enerweb. D'altra parte, se tutte le compagnie non scendono sotto 1,5€smc evidentemente temono shock energetici e non vogliono correre rischi.
 
Ultima modifica:

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.783
Punti reazioni
318
prima di pensare alla tariffa, DOVETE capire che sottoscrivendo OGGI l'attivazione va al 1 febbraio.....quindi il gas di nov/dic/gen lo pagate al VECCHIO fornitore, praticamente 3/4 abbondanti del periodo del riscaldamento 2022/2023
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
do OGGI l'attivazione va al 1 febbraio.....quindi il gas di nov/dic/gen lo pagate al VECCHIO fornitore, praticamente 3/4 abbondanti del periodo
Dipende.

Se ad es. sottoscrivono in questi giorni, al max entro il 7/8 cm, rinunciando al periodo di ripensamento molto probabilmente vanno in attivazione il 1 gennaio.
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
io resterei in tutelato fino quando possibile.
La tariffa gas tutelato/regolato, proposta nel mercato libero da diversi fornitori come offerta replica del servizio a maggior tutela, è la tariffa gas indicizzata al PSV più economica in assoluto, più economica di pochi euro nei costi fissi (67 vs 78) anche della Flexy Web.
 

topixx

Nuovo Utente
Registrato
1/8/04
Messaggi
2.335
Punti reazioni
128
Io nonostante ci abbia dedicato abbastanza tempo non ci capisco una mazza!
Ho una casa grande e inefficiente che mi fa consumare la bellezza di 3500 mc gas annui!
Ho un fornitore locale di m... la Lupatotina gas che mia moglie non ha voluto cambiare nonostante le mie insistenze visto che lo reputo a rischio crack.
A settembre, eravamo in regime di tutela, ci arriva una cominicazione poco chiara con cui sembra che scontino leggermente le fatture se accetti di pagare con RID cosa che gia facevo. Accettiamo salvo ora con ottobre accorgersi che siamo passati al mercato libero con un costo al mc per ottobre di 2.32 mc!!!

Loro dicono che e il costo applicato e'' il costo PFOR quello di Amsterdam e che in seguito al decreto del governo di agosto non hanno potuto fatturare in base all indice PSV che sarebbe piu conveniente. Mi sembra una balla colossale!
Ora capisco di essere stato truffato e sospetto che il costo addebitato sia quello che loro hanno pagato al fornitore da cui acquistano ovvero AGSM verona.
Devo cambiare fornitore ma quello che ora continuo a non capire e' come sul tutelato Arera dichiarino per ottobre 0.83 mc mentre poi nelle sue stesse simulazioni di costo annuo che ci sono sul loro sito il prezzo sembra aggirarsi su 1.70- 1.80 mc.
Anche sul sito Eni Plenitude girano rabelline con costi simili , quindi non capisco piu cosa aspettarmi una volta che avro' cambiato fornitore.
Se qualcuno mi aiuta lo ringrazio in anticipo.
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
Io nonostante ci abbia dedicato abbastanza tempo non ci capisco una mazza!
Ho una casa grande e inefficiente che mi fa consumare la bellezza di 3500 mc gas annui!
Ho un fornitore locale di m... la Lupatotina gas che mia moglie non ha voluto cambiare nonostante le mie insistenze visto che lo reputo a rischio crack.
A settembre, eravamo in regime di tutela, ci arriva una cominicazione poco chiara con cui sembra che scontino leggermente le fatture se accetti di pagare con RID cosa che gia facevo. Accettiamo salvo ora con ottobre accorgersi che siamo passati al mercato libero con un costo al mc per ottobre di 2.32 mc!!!

Loro dicono che e il costo applicato e'' il costo PFOR quello di Amsterdam e che in seguito al decreto del governo di agosto non hanno potuto fatturare in base all indice PSV che sarebbe piu conveniente. Mi sembra una balla colossale!
Ora capisco di essere stato truffato e sospetto che il costo addebitato sia quello che loro hanno pagato al fornitore da cui acquistano ovvero AGSM verona.
Devo cambiare fornitore ma quello che ora continuo a non capire e' come sul tutelato Arera dichiarino per ottobre 0.83 mc mentre poi nelle sue stesse simulazioni di costo annuo che ci sono sul loro sito il prezzo sembra aggirarsi su 1.70- 1.80 mc.
Anche sul sito Eni Plenitude girano rabelline con costi simili , quindi non capisco piu cosa aspettarmi una volta che avro' cambiato fornitore.
Se qualcuno mi aiuta lo ringrazio in anticipo.
Il prezzo del gas (solo componente Cmem a cui devi sommare le componenti CCR e QVD secondo l'excel che trovi in allegato) nel tutelato per il mese di ottobre è 0,83, per novembre 0,97€/smc, per dicembre non è noto. Da quanto scrivi sembra che ti stiano applicando una tariffa variabile del mercato libero che replica il vecchio servizio a maggior tutela, indicizzato al TTF, superato dallo scorso ottobre. Se vuoi passare ad una tariffa del mercato libero che replica l'attuale servizio a maggior tutela indicizzato al PSV con base di calcolo mensile puoi chiedere di passare alla tariffa regolata di EniPlenitude o di Acea. Se vuoi invece la migliore offerta a prezzo fisso oggi disponibile puoi passare all'offerta Enerweb "senza sorprese web" fissa per 24 mesi a 1,52€/smc + 82€ di costi fissi annui (scade oggi).

https://view.officeapps.live.com/op.../prezzi/gas-domestici.xls&wdOrigin=BROWSELINK
 

topixx

Nuovo Utente
Registrato
1/8/04
Messaggi
2.335
Punti reazioni
128
Il prezzo del gas (solo componente Cmem a cui devi sommare le componenti CCR e QVD secondo l'excel che trovi in allegato) nel tutelato per il mese di ottobre è 0,83, per novembre 0,97€/smc, per dicembre non è noto. Da quanto scrivi sembra che ti stiano applicando una tariffa variabile del mercato libero che replica il vecchio servizio a maggior tutela, indicizzato al TTF, superato dallo scorso ottobre. Se vuoi passare ad una tariffa del mercato libero che replica l'attuale servizio a maggior tutela indicizzato al PSV con base di calcolo mensile puoi chiedere di passare alla tariffa regolata di EniPlenitude o di Acea. Se vuoi invece la migliore offerta a prezzo fisso oggi disponibile puoi passare all'offerta Enerweb "senza sorprese web" fissa per 24 mesi a 1,52€/smc + 82€ di costi fissi annui (scade oggi).

https://view.officeapps.live.com/op/view.aspx?src=https://www.arera.it/allegati/dati_documenti/prezzi/gas-domestici.xls&wdOrigin=BROWSELINK
Grazie.
Quindi c'è un enorme differenza tra l'indicizzato al TTF che è schizzato nel IV trimestre probabilmente in seguito alle punte speculative di luglio-settembre e l'indicizzato al PSV che invece incorpora il calo di ottobre.
Sta di fatto che io era in servizio di maggior tutela ora doveva pagare 0,83 e non 2.32!
Ma la loro giustificazione che è colpa del Governo col decreto di agosto del fatto che sono stati costretti a rinunciare al PSV per restare sul TTF mi sembra infondata ed è solo una scusa per addebitarmi il maggior costo.
Dicono che solo i nuovi clienti possono accedere all'indicizzato al PSV !
 

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.783
Punti reazioni
318
Grazie.
Quindi c'è un enorme differenza tra l'indicizzato al TTF che è schizzato nel IV trimestre probabilmente in seguito alle punte speculative di luglio-settembre e l'indicizzato al PSV che invece incorpora il calo di ottobre.
Sta di fatto che io era in servizio di maggior tutela ora doveva pagare 0,83 e non 2.32!
Ma la loro giustificazione che è colpa del Governo col decreto di agosto del fatto che sono stati costretti a rinunciare al PSV per restare sul TTF mi sembra infondata ed è solo una scusa per addebitarmi il maggior costo.
Dicono che solo i nuovi clienti possono accedere all'indicizzato al PSV !

TTF e PSV stanno entrambi a 140 euro/Mwh OGGI

ti hanno semplicemente passato ( dal 1 ottobre 2022) dalla maggior tutela al mercato libero con tariffa indicizzata al PFORtrimestrale
Indice Pfort | A2A Energia


sulla base del tuo racconto, se lo hanno fatto in malafede con una telefonata registrata fake ...avendo capito che tu non ne capivi nulla di libero, tutelato, psv, ttf, pfort.....chiamali ....e se non ti riportano SUBITO in Maggior tutela....digli che procedi a denunciare l'accaduto

Per le migliori offerte del momento, come ti ha linkato OLIGIA, c'è un 3d apposito
 
Ultima modifica: