Fondi H2O Vol. X

giunaz

Nuovo Utente
Registrato
14/12/00
Messaggi
4.508
Punti reazioni
197
H2O MULTIBONDS FCP classe I (istituzionali) - fonte consob francese

7 novembre 22 AUM = 901 investitori per un totale di 196 milioni
28 novembre 22 AUM = 614 investitori per un totale di 131 milioni

-34% di gestito in 3 settimane

Gli istituzionali che soprattutto in francia avevano stravenduto H2O in polizze e fondi prima del 2019 e che dopo gli scandali erano rimasti davvero sottopesati in H2O direi che stanno alleggerendo "un tantino" quel poco che era rimasto
 

brucexx

Nuovo Utente
Registrato
22/3/22
Messaggi
234
Punti reazioni
26
Forse perchè il fondo è uno dei pochi fondi in guadagno quest'anno e devono compensare le perdite avute da altri fondi....potrebbe essere una spiegazione che di solito a fine anno avvengono le ricoperture
 

giunaz

Nuovo Utente
Registrato
14/12/00
Messaggi
4.508
Punti reazioni
197
Ti stai attaccando agli specchi manco fossi uno che lavora per h2o...

Gli istituzionali già hanno mollato h2o a più riprese dal 2019,queste sono le briciole rimaste.

Non sarà mica perché h2o è sotto i riflettori di 3 autorità di borsa differenti per aver regalato 3 miliardi ad un fallito pregiudicato e Crastes rischia di essere bannato per i prossimi 10 anni (cioè a vita) con una multa multimillionaria (forse la più alta mai vista nel settore in Europa)?

Quale istituzionale non vorrebbe allocare i fondi dei propri clienti in una società così ? Nessuno avrebbe da ridire nulla
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
H2O MULTIBONDS FCP classe I (istituzionali) - fonte consob francese

7 novembre 22 AUM = 901 investitori per un totale di 196 milioni
28 novembre 22 AUM = 614 investitori per un totale di 131 milioni

-34% di gestito in 3 settimane

Gli istituzionali che soprattutto in francia avevano stravenduto H2O in polizze e fondi prima del 2019 e che dopo gli scandali erano rimasti davvero sottopesati in H2O direi che stanno alleggerendo "un tantino" quel poco che era rimasto
Ma che glie frega del fondo, han fatto la più grande truffa del secolo. A naso 500 mln dei 3 miliardi li hanno intascati loro e hanno distribuito ai top manager sotto. Altro che multe qua devono aprire il vaso di pandora e mandarli in galera. Lars windhorst invece con i nostri soldi si sta pagando tutti i suoi fallimenti, e finanzia alcune delle sue società a gratis oltre a stappare bottiglie da 10K a sera. Sono collusi e finché non gli si mette tanta paura questi non si fermano. L'unica cosa che mi fa sperare sono i 350 milioni investiti in la perla (+100% la quotazione quest 'anno) e la vendita di hertha e la giustizia che inizia a muoversi.
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
Per il resto tutte le parole che sento sono al vento. Abbiamo una data ufficiale di rimborso si o no? No.
Tutta aria fritta. IL signor windhorst si è preso proprio oggi una bella multa da 27 mln per la vendita di Fiber. Attinge daL nostro fondo e paga. E così via.. Chissa che razza di giri han fatto per essere ripuliti, tanto nessuno riesce a controllare, nessuno gli da una deadline perché chi deve farlo è colluso con lui e finché non gliela si da giustamente lui sta zitto. Meno male che dopo 3 anni con vergognoso ritardo qualcosa si sta muovendo....
 

gianni.mello

Utente stagionato
Registrato
31/10/16
Messaggi
2.747
Punti reazioni
275
C4AC673D-21B4-45CA-8E39-0D117B8DC26C.jpeg
 

giomf

Nuovo Utente
Registrato
11/6/02
Messaggi
2.810
Punti reazioni
39
Qualcuno ha aderito con loro o con la associazione francese? C'è tempo fino al 16 dicembre.



.

Loro chi . . ? ( Deminor fondo che finanzia i contenziosi ? )

. .
o associazione Collectif Porteurs H2O . .

queste . 2 . . nominate sono 2 cose diverse . . ?

Io sono socio sostenitore ADUC... e l' ADUC ...ci ha sempre detto che ci informa tempestivamente
su eventuali novità e così è sempre stato ..
ora li ricontatto . . !!


.
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
.

Loro chi . . ? ( Deminor fondo che finanzia i contenziosi ? )

. .
o associazione Collectif Porteurs H2O . .

queste . 2 . . nominate sono 2 cose diverse . . ?

Io sono socio sostenitore ADUC... e l' ADUC ...ci ha sempre detto che ci informa tempestivamente
su eventuali novità e così è sempre stato ..
ora li ricontatto . . !!


.
È scritto sul sito di collectif:

La forza dell’associazione sta innanzitutto nel numero considerevole di aderenti.

Dalla sua creazione a dicembre 2020, l’associazione ha lavorato in stretta collaborazione con Dominique Stucki.

Ma soprattutto, da settembre 2022, l’associazione lavora in stretta collaborazione con la società Deminor, che si fa carico di tutte le spese relative alla procedura, di expertise, ecc.
 
Ultima modifica:

giomf

Nuovo Utente
Registrato
11/6/02
Messaggi
2.810
Punti reazioni
39
Dalla sua creazione a dicembre 2020, l’associazione . .ecc. . .


ok però aderire a quell' associazione costerebbe altri soldi detratti dagli ormai miseri valori
degli ..SP... ( associazione che si avvale di Deminor che non lavorerebbe per niente . .quindi ..soldi + soldi . . + avvocati ..ecc.. )

invece l' associaz ADUC italiana è quasi gratuita . . . .



.
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
ok però aderire a quell' associazione costerebbe altri soldi detratti dagli ormai miseri valori
degli ..SP... ( associazione che si avvale di Deminor che non lavorerebbe per niente . .quindi ..soldi + soldi . . + avvocati ..ecc.. )

invece l' associaz ADUC italiana è quasi gratuita . . . .



.
ok ma ADUC in concreto cosa ha fatto in questi anni?
 

giomf

Nuovo Utente
Registrato
11/6/02
Messaggi
2.810
Punti reazioni
39
ok ma ADUC in concreto cosa ha fatto in questi anni?
Farà una causa comune . . ?
Poi gli altri sono enti francesi e bisogna trattare con loro . ?
Con quegli enti ci sono spese legali e con ADUC forse no ?
L' ADUC forse attende il momento dell' eventuale rimborso e a quale prezzo degli SP . . ?
Sono tutte domande che mi faccio . .non so . . .

.
 

Ghiro9

Nuovo Utente
Registrato
29/1/22
Messaggi
103
Punti reazioni
7
Buongiorno a tutti, una domanda che mi è venuta in mente, ma in caso di mancato rimborso per fallimento del gruppo Tennor, cosa succede alle nostre quote? ci vengono azzerate e quindi recuperiamo almeno le minus?
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
Buongiorno a tutti, una domanda che mi è venuta in mente, ma in caso di mancato rimborso per fallimento del gruppo Tennor, cosa succede alle nostre quote? ci vengono azzerate e quindi recuperiamo almeno le minus?
"Tecnicamente" ad oggi solo la perla vale 700 mln. Dovremmo riprenderci solo da li almeno il 50% del capitale (nella SP ci sono proprio azioni di la perla quindi sto un po' più basso). Come titolari della super obbligazione abbiamo la priorità su tutti in caso di default di tennor.
Farà una causa comune . . ?
Poi gli altri sono enti francesi e bisogna trattare con loro . ?
Con quegli enti ci sono spese legali e con ADUC forse no ?
L' ADUC forse attende il momento dell' eventuale rimborso e a quale prezzo degli SP . . ?
Sono tutte domande che mi faccio . .non so . . .

.
Non riesce a fare una sega questa è la realtà. L'unico che può fare qualcosa è l'associazione francese ma si prendono il 30% NON NEGOZIABILI, neanche in base all'importo, che sa di altra rapina.

Tuttavia loro puntano a prendere più del totale delle SP. Ho avuto modo di parlare con loro.
 

aragons

Nuovo Utente
Registrato
1/5/08
Messaggi
1.293
Punti reazioni
51
E da tanto tempo che non entravo nella discussione, ma vedo che anche se i mesi sono passati siamo sempre al punto di partenza
cioe che non si sa assolutamente una mazza di quando e se verranno rimborsate le quote dei fondi sp....... le mie rimangono con valore azzerato in sparkasse...... alla fine il consulente non si e piu appalesato da fine luglio quando e partito per le vacanze estive..... aspettiamo e speriamo nel 2023......
 

giunaz

Nuovo Utente
Registrato
14/12/00
Messaggi
4.508
Punti reazioni
197
"Tecnicamente" ad oggi solo la perla vale 700 mln. Dovremmo riprenderci solo da li almeno il 50% del capitale (nella SP ci sono proprio azioni di la perla quindi sto un po' più basso). Come titolari della super obbligazione abbiamo la priorità su tutti in caso di default di tennor.

Non riesce a fare una sega questa è la realtà. L'unico che può fare qualcosa è l'associazione francese ma si prendono il 30% NON NEGOZIABILI, neanche in base all'importo, che sa di altra rapina.

Tuttavia loro puntano a prendere più del totale delle SP. Ho avuto modo di parlare con loro.

Si prendono il 30% di un eventuale risarcimento, piuttosto che niente è meglio piuttosto visto che dubito ci siano altri mezzi per cercare di recuperare il maltolto... a meno che non si voglia credere che una piccola associazione dei consumatori italiana possa affrontare una causa del genere...

in ogni caso si ha molto poco da perdere, giusto i 50 euro iniziali

qualora dovessere rimborsare una quota degli SP ben venga e non bisogna pagare su questo il 30%
il 30% è solo sull'eventuale risarcimento derivante dalla causa / transazione
 

genngattu

Nuovo Utente
Registrato
21/1/08
Messaggi
3.289
Punti reazioni
179
quanto fa il 30% di zero?

perchè senza causa quello recuperi no?

ribadisco, non è che se h2o ti da qualcosa con gli SP gli devi dare il 30% di quello
ho letto bene l'intervista e son convinto al 100% che non valgono 0.
Sai che la quotazione di la perla vale da sola 750 mln (+100% ytd) e che H2O è titolare al 10% del pacchetto azionario? In caso di fallimento quei 750 mln vanno poi a noi come titolari della FSSN. Quindi te lo dico chiaramente e ne sono convinto questi soldi arriveranno, ma perché non arrivano?
Semplicemente a windhorst NON GLI CONVIENE proprio in quanto:

1) vuole vedere come vanno le sue società nel tempo e nel caso fare haircut per finanziarsi a 0. Queste società sono molto promettenti ad esempio avatera ma servono soldi per finanziare le idee e tempo.
2) avendo debiti e cause pendenti aspetta e attinge dai nostri soldi

Pagherà SOLO quando andrà nel penale e quando la pressione su di lui o attorno si farà davvero alta. La realtà che per anni non gli è successo niente di concreto e quindi se ne sbatte.

Al momento la multa di H2O e l'interdizione di Crastes è roba che scotta perché tocca gli interessi di uno dei due ladri. Già perché alla fine dell'intervista il CEO di collecth2o fa capire che si tratta di una truffa pur non potendolo dire.

Io aspetto comunque perché se il sito di collecth2o parla di dealine ultima 15 dicembre il CEO parla di ultima dealine il 15 gennaio. Anche questo è un pasticcio comunicativo ma tantè, è chiaro ed evidente che ha senso solo aderire all'ultimo perché farlo prima è controproducente.

Ricordo infine che anche se recuperano l'ammontare pieno di fatto dovendo dare più del 30% (25% + iva) è come recuperare l'ammontare attuale. Il CEO fa bene a mettere paura dicendo che valgono 0, in quanto il modo migliore per far iscrivere gente è mettere paura. Gente che è sfinita e frustrata per questa storia, è gioco facile. Lui fa semplicemente i suoi interessi, ma detto ciò non dico che il loro lavoro sia inutile, anzi...
 
Ultima modifica: